Posted in Artico Eventi Home Storia

La mostra sulla spedizione Franklin

La mostra sulla spedizione Franklin Posted on 11 novembre 2017

C’è ancora tempo fino al 7 gennaio 2018 per andare al National Maritime Museum a Greenwich (Londra) a vedere la mostra sulla spedizione di Sir John Franklin nel Passaggio di Nord-Ovest. Un’avventura straordinaria che si è conclusa tragicamente: il destino delle navi e degli equipaggi è rimasto misterioso per quasi due secoli.

Il relitto dell’HMS Erebus (c) The Canadian Hydrographic Service e (c) Canada Parks

A seguito del ritrovamento dei relitti dell’HMS Erebus (settembre 2014) presso la penisola Adelaide e dell’HMS Terror nel settembre 2016, presso la King William island nell’Arcipelago artico canadese – il Canada ha creato una mostra che è stata presentata in anteprima ad Ottawa ed è attualmente visitabile in Gran Bretagna al National Maritime Museum di Greenwich, il più grande museo marittimo al mondo. Poi tornerà in Canada: vederla qui in Europa è quindi un’occasione da non perdere per scoprire la storia e il destino di due mitiche navi e di 129 uomini che partirono dall’Inghilterra nel 1845 per esplorare l’estremità occidentale del passaggio di Nord-Ovest e non fecero più ritorno a casa. Gli ultimi a vederli furono dei cacciatori di balene, poi non se ne seppe più nulla; il destino delle due navi rimase un mistero per 170 anni.

I siti di ritrovamento dei due relitti (c) Canada Parks

Alcuni indizi emergevano qua e là: i corpi mummificati di alcuni marinai sepolti nel permafrost, scheletri, un messaggio nascosto in una scatoletta sotto un cairn (annunciava la morte di Sir Franklin, avvenuta nel giugno 1847)…ma delle navi: nulla, malgrado fossero state inviate spedizioni di ricerca per mare e per terra. Erano rimaste intrappolate nella banchisa e trascinate verso sud dalla deriva dei ghiacci; poi abbandonate da un centinaio di sopravvissuti dei due equipaggi, che erano andati a piedi in cerca di soccorsi. I due relitti distano circa 50 km l’uno dall’altro e sono relativamente ben conservati. A fine ottobre la Gran Bretagna ha annunciato di volerne fare dono al Canada. La spedizione Franklin ha molta importanza per il Canada perché rappresenta le origini della propria sovranità territoriale su queste remote lande dell’Artico.

FOTO: (c) Canada Parks

HMS Erebus e HMS Terror erano due bombarde lunghe rispettivamente 32 e 31 metri, imbarcazioni estremamente solide e compatte, concepite per bombardare dal mare dei bersagli situati sulla costa (con mortai e cannoni). Essendo navi molto resistenti furono adattate alla navigazione nelle regioni polari. James Clark Ross le utilizzo’ per la spedizione antartica del 1839-43: la nave ammiraglia (Erebus) era sotto il suo comando, mentre il capitano della Terror era Francis Crozier. Quest’ultimo partecipo’ alla spedizione di Sir John Franklin e scomparve insieme al resto dell’equipaggio.

La campana dell’HMS Erebus – FOTO: (c) Canada Parks

Alla mostra “Death in the Ice: the Shocking Story of Franklin’s Final Expedition” sono esposti i reperti che gli archeologi dell’Arctic Research Foundation (una fondazione non profit canadese) e dei Canada Parks – con la collaborazione della Marina Canadese – hanno riportato a galla: la campana dell’Erebus, il cui relitto giace a 11 metri sott’acqua e reperti del Terror, che invece riposa a 24 metri di profondità. Fondamentali per la localizzazione dei due relitti sono state le testimonianze orali degli Inuit – tramandate di generazione in generazione. VIDEO: presentazione.

Death in the Ice: The Shocking Story of Franklin’s Final Expedition: National Maritime Museum, Greenwich – fino al 7 gennaio 2018. SITO WEB

The exhibition was developed by the Canadian Museum of History in partnership with the National Maritime Museum and Parks Canada in collaboration with the Government of Nunavut and the Inuit Heritage Trust.

28 NOVEMBRE: Conferenza su “Portraying polar worlds: Experience and Imagination”.

Dalle 18h00 alle 20h00, Lecture Theatre, National Maritime Museum

FOTO DI APERTURA: L’Erebus nell’Artico, (c) National Maritime Museum, Greenwich.

SITO DEI CANADA PARKS, con un dettagliatissimo dossier sulla spedizione Franklin e sulle ricerche dei relitti dell’HMS Erebus e dell’HMS Terror.

IL MEGLIO DEL NATIONAL MARITIME MUSEUM: cliccare QUI

LA GALLERIA DEDICATA A NELSON E ALLA STORIA DELLA ROYAL NAVY DAL 1688 AL 1815: cliccare QUI