Posted in Antartide Home Isole subantartiche

Scoperto un nuovo lago di lava liquida

Scoperto un nuovo lago di lava liquida Posted on 6 Luglio 2019

Si contano 1500 vulcani sulla Terra, ma sono appena 8 quelli che conservano un lago di lava liquida in fondo al cratere. L’ultimo in ordine di scoperta si chiama Mount Michael e si trova su Saunders Island nelle isole Sandwich del Sud, un remoto e inaccessibile arco di isole appartenente ai territori d’oltremare della Gran Bretagna, situato a 1610 chilometri dall’estremità nord del mare di Weddell in Antartide. Mount Michael è uno stratovulcano di appena 843 metri d’altezza, coperto di neve. La scoperta è stata effettuata da tre ricercatori inglesi: Danielle Gray del Dipartimento di Geografia dell’University College di Londra (primo autore), Alex Burton-Johnson e Peter Fretwell del British Antarctic Survey. La pubblicazione è apparsa su Journal of Volcanology and Geothermal Research.

Saunders Island è disabitata e pochi ricercatori hanno avuto l’occasione di visitarla e tantomeno di salire in cima al vulcano (finora nessuno è giunto sulla vetta del Mount Michael). La scoperta del lago permanente di lava liquida è avvenuta analizzando immagini satellitari dal 2003 al 2018: anche con questo sistema non è stato semplice perché l’isola è spesso nascosta sotto una fitta coltre di nuvole, ma i ricercatori hanno utilizzato lunghezze d’onda in grado di rivelare l’attività geotermica nella caldera (satelliti: Landsat, Sentinel-2 e ASTER). Le dimensioni del lago si aggirano fra 90 e 215 metri di diametro e la temperatura della lava che ribolle al suo interno è di 989-1279 gradi centigradi. Perché solo 8 vulcani su 1500 conservano un lago di lava liquida sul fondo del cratere e perché questa lava non solidifica? La risposta sarebbe perché si tratta di lava molto ricca di gas. 

L’arco di isole delle Sandwich del Sud si è formato per subduzione della placca sudamericana sotto alla piccola placca delle Sandwich del Sud, che ha un’età di 8 milioni di anni ed è una delle più piccole placche tettoniche esistenti; si sposta verso est di circa 7 centimetri all’anno.

La posizione di Saunders Island nelle Sandwich del Sud e nella foto grande ottenuta dal satellite Landsat 8 il vulcano Mount Michael con il lago di lava liquida, permanente (il puntino rosso). Foto scattata il 31/01/2018.
Una straordinaria immagine aerea del Mount Michael su Saunders Island, fotografato da Pete Bucktrout del British Antarctic Survey. L’isola ha una forma di mezzaluna. Il Global Volcanism Program della Smithsonian Institution presso il Natural History Museum monitorizza il Mount Michael.

Quale sarà la prossima tappa? I ricercatori contano di recarsi sul posto per fotografare il lago da un aereo o da un elicottero oppure con un drone, ma l’organizzazione della spedizione non sarà semplice a causa dell’estrema lontananza di Saunders Island e dal fatto che poche navi si avventurano da quelle parti. L’utilizzo dei satelliti per studiare e monitorare l’attività vulcanica in aree remotissime è un grande successo.

Gli altri sette vulcani che nascondono un lago di lava liquida nel cratere sono: il monte Erebus sull’isola di Ross in Antartide; il Nyiragongo nella Repubblica Democratica del Congo; l’Erta Ale in Ethiopia; il Monte Yasur nelle isole Vanuatu; l’isola vulcanica di Ambrym nelle Vanuatu; il Kilauea sulla Big Island di Hawaii e la caldera del Masaya in Nicaragua.

Evidence for a lava lake on Mt. Michael volcano, Saunders Island (South Sandwich Islands) from Landsat, Sentinel-2 and ASTER satellite imagery by Gray, D.M., Burton-Johnson, A., Fretwell, P.T. is published in the Journal of Volcanology and Geothermal Research, 379, 60-71.

Lucia Simion 2019