Posted in Conferenze Home Isole subantartiche

Simposio sul Plateau di Kerguelen

Simposio sul Plateau di Kerguelen Posted on 13 Novembre 2017

Il volume con gli atti del primo simposio sul Plateau di Kerguelen, tenutosi in Francia nel 2010. Editori: Guy Duhamel e Dirk Welsford

Dal 13 al 15 novembre si tiene a HobartTasmaniail secondo simposio sul Plateau di Kerguelen. Il primo si era tenuto in Francia, a Concarneau (Bretagna) nel 2010.

Il Plateau di Kerguelen è un vastissimo plateau di origine vulcanica, oggi interamente sommerso tranne in tre punti: le isole Kerguelen a nord (Terre australi e antartiche francesi) e le isole Heard e McDonald a sud, appartenenti all’Australia. La superficie del Plateau è di due milioni di km2, la lunghezza nord-sud 2200 chilometri e giace a una profondità di oltre duemila metri. Si è formato nel Cretacico, 120 milioni di anni fa. Lo studio di carote di sedimenti marini e di campioni geologici ha dimostrato che è rimasto al di sopra del livello dell’oceano per almeno 40 milioni di anni: era un mini-continente, probabilmente coperto di foreste come attestano frammenti di legno e di carbone ritrovati in sedimenti del Cretacico.

I partecipanti al simposio sul Plateau di Kerguelen, al centro il Prof. Guy Duhamel del Muséum National d’Histoire Naturelle di Parigi. Screenshot (c) http://heardisland.antarctica.gov.au/research/kerguelen-plateau-symposium
La posizione del Plateau di Kerguelen nell’oceano Indiano, rispetto all’Antartide. DR
Tratto da “The Kerguelen Plateau, Marine Ecosystem and Fisheries”, pag. 32
Alcune isole del Golfe du Morbihan a Kerguelen; l’arcipelago conta 300 isole. (c) Lucia Simion

Hobart (c) Lucia Simion